giovedì 1 aprile 2010

Torta di patate



Buongiorno! Ringrazio Francy del blog " Nel cuore dei sapori" per il premio-gioco che mi ha regalato, mi è piaciuto molto. Ecco una facilissima torta di patate, molto gustosa. La preparo spesso quando ho ospiti, è un ottimo secondo che si abbiana a qualsiasi altra pietanza. Devo dire inoltre che mangiata il giorno dopo è anche più buona!



INGREDIENTI :

2 kg di patate
4 cipolle medie
4 fette di prosciutto cotto
40 gr di grana grattiggiato
200 gr di mozzarella
20 gr burro
2 cucchiai di pangrattato
olio e  sale qb


Affettare le patate e le cipolle non troppo spesse.


Ungere una teglia tonda con olio extravergine di oliva e cospargere con un pò di pangrattato.


Fare un primo strato di patate, cercando di non lasciare spazi vuoti. Salare


Fare un secondo strato con le cipolle.

Cospargere con un cucchiaio di grana grattuggiato e fare un altro strato con il prosciutto.


Continuare con la mozzarella tagliata a bastoncini e aggiungere un filo d'olio. Ricoprire con un'altro strato di patate. Procedere con gli strati fino a quando non sono finiti tutti gli ingredienti.


L'ultimo strato deve essere di patate. Spolverare con il pangrattato e il grana, aggiungere pezzettini di burro. Mettere in forno, acceso sopra e sotto al massimo della temperatura. Quando le patate saranno ben dorate la torta è pronta.


Aspettare che si raffreddi un pò e capovolvere su un piatto. Se risulta poco dorata rimettere in forno con il grill.


                         

3 commenti:

  1. buona!!! una versione diversa di come lo faccio io...non si finisce mai di conoscere nuovi metodi. Da provare alla...prossima ispirazione!
    Ne approfitto per augurarti una serena pasqua a te e famiglia

    RispondiElimina
  2. Ciao!!Volevo ringraziarti per essere passata da me e trovo questa meraviglia con foto passo passo!!
    Che buona dev'essere!!!Io sono così golosa di patate :P

    RispondiElimina
  3. Grazie Patrizia e auguri di buona Pasqua anche a voi.
    Grazie Alessandra, mi piacciono molto le tue ricette, complimenti e grazie!

    RispondiElimina