giovedì 28 novembre 2019

MELANZANE A SFINCIONE



Buongiorno oggi vi propongo un piatto tipico della tradizione siciliana, lo sfincione o meglio le melanzane a sfincione. Le ho fatte tantissime volte quest'estate con le melenzane raccolte nel mio orto, ma le ho rifatte in questi giorni acquistandole dal mio fruttivendolo di fiducia, ne approfitto quindi per salutare Davide. Solitamente lo sfincione è una pizza con un condimento fatto di cipolle, salsa, acciughe e caciocavallo, io ho sostituito la base con le melanzane arrostite, ed il risultato è strepitoso. Le ho preparate in monoporzione o anche in una teglia, e vi consiglio di inserirle nei vostri menù delle feste, il successo è assicurato. Vi auguro una piacevole giornata, ciao😊




INGREDIENTI
Per la salsa sfincione :
4 cipolle
1 kg di pomodori pelati
6 filetti di acciughe sott'olio
Origano fresco
Olio extravergine doliva

3 melanzane
150 gr di caciocavallo semi stagionato grattuggiato
100 gr di caciocavallo semistagionato
150 gr di pangrattato
Acciughe sott'olio
Olio extravergine d'oliva


Lavare e tagliare le melanzane, farle arrostire. Contemporaneamente preparare il condimento della salsa sfincione. In una pentola mettere le cipolle affettate sottili, le acciughe con qualche cucchiaio di olio evo. Lasciare cuocere a fiamma moderata, facendo attenzione che la cipolla non bruci, all'occorrenza aggiungere un po' d'acqua . Appena la cipolla è cotta unire la salsa di pelato precedentemente frullata, lasciar cuocere, aggiustare di sale e pepe e casomai aggiungere un po' di zucchero. Quando la salsa è pronta, a fuoco spento aggiungere l'origano. 


Come potete vedere dalla foto, ho fatto delle monoporzioni, ma il procedimento è uguale se utilizzate una teglia. Sul fondo mettete un po' d'olio evo e procedete a strati: prima le melanzane arrostite, poi la salsa di sfincione, una spolverata di caciocavallo grattugiato e dinuovo melanzane, salsa e caciocavallo, fate non più di tre strati. Per l'ultimo strato sopra la salsa e il caciocavallo, mettete il pangrattato precedentemente condito con olio evo, aggiungete pezzettini di cacio cavallo e piccoli pezzettini di acciuga sott'olio e infornate per circa 10 minuti, il tempo che la superficie sia ben dorata.  Le melanzane a sfincione ora sono pronte da gustare! 



lunedì 18 novembre 2019

MARMELLATA DI PERE E ZENZERO


Buongiorno e buon inizio settimana, oggi vi propongo una ricetta facile facile! Adoro fare le marmellate e questa è decisamente una delizia. Io la utilizzo per accompagnare i formaggi, la carne ma va benissimo anche per la preparazione di crostate o biscotti. Lo zenzero gli conferisce un gusto leggermente speziato e potete abbondare o meno nella preparazione di questa marmellata a seconda dei vostri gusti. Io l'ho messa nei vasetti sterilizzati per conservarla o regalarla come pensierino di Natale. Vi auguro una piacevole giornata, ciaoooo! 


INGREDIENTI:
1kg di pere
450 gr di zucchero
Succo di mezzo limone
1 pezzetto di zenzero

 

In una pentola mettete le pere sbucciate e tagliate a pezzetti con lo zucchero, il succo del limone e lo zenzero sbucciato e grattugiato. Fate bollire per circa mezz'ora, togliete la schiuma che si forma in superficie con una schiumarola. Con un frullatore ad immersione frullate tutto e riportate sul fuoco. Fate la prova del piattino, ovvero mettete un cucchiaio di marmellata sul piattino se avrà la consistenza che a voi piace è pronta! 


giovedì 7 novembre 2019

Peperoni in agrodolce con olive e menta


Buon pomeriggio, oggi vi propongo la ricetta dei peperoni in agrodolce con olive e menta, veramente deliziosa e ottima come contorno o antipasto. 


INGREDIENTI :
4 peperoni rossi
200 gr di olive denocciolate
2 grosse cipolle
15 foglie di menta
1 bicchiere di salsa di pomodoro
1 bicchiere di aceto bianco 
1 bicchiere di zucchero
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva 
Sale e pepe q. b. 

Mettere i peperoni su una teglia e infornare a 200 °, girarli di tanto in tanto. Appena cotti, lasciarli raffreddare e poi spellarli e tagliarli a pezzetti. In una padella far soffriggere le cipolle tagliate a fette, aggiungere la salsa di pomodoro e portarle a cottura. Appena le cipolle sono cotte aggiungere l'aceto e lo zucchero, continuare a far cuocere, fino a quando non si sarà addensato un po'. Unire le olive. Assaggiare l'agrodolce e aggiustare se è il caso con lo zucchero. Salare e pepare a piacere. In ultimo unire le foglie di menta. Pronti da gustare! 



sabato 19 ottobre 2019

Zucca rossa con aceto balsamico



Buon Sabato, oggi zucca rossa! Buonissima da utilizzare in tante preparazioni o da sola semplicemente arrostita. La semplice ricetta che vi propongo  è un ottimo contorno leggero e gustosissimo. Vi auguro una piacevole giornata, ciao! 


INGREDIENTI:
1kg di zucca rossa
2 cipolle grandi
2 spicchi d'aglio
1/2 bicchiere di aceto balsamico
Olio extravergine d'oliva
Salve e pepe q. b.



Ho ripulito la zucca, l'ho taglia a cubetti e messa in una ciotola, ho aggiunto le cipolle tagliate a fette, l'aglio ( potete metterlo come più vi piace intero o tagliato piccolo), 2 cucchiai d'olio evo, l'aceto balsamico, sale e pepe. Ho mescolato per far insaporire, e ho versato il tutto in una teglia da forno. Ho informato a 200° ventilato combinato con grill sopra. La zucca vuole almeno 45 minuti di cottura, bisogna mescolare di tanto in tanto e controllare la cottura. Pronta, scoprirete che profumo e che bontà! 

mercoledì 16 ottobre 2019

Pesto di zucchine genovesi


Buongiorno oggi vi propongo un bel piatto di fusilli al pesto di zucchinette. Quest'estate ho raccolto dal mio orto delle favolose zucchinette genovesi, del profumatissimo basilico e un po' di fagiolini e così ho pensato di prepare quest'ottimo pesto. Una parte l'ho utilizzato per condire i fusilli e l'altra lho conservata in freezer. Vi auguro una piacevole giornata, ciao😊! 





INGREDIENTI:
Per il pesto:
3 zucchinette genovesi
100 gr di mandorle
2 spicchi d'aglio 
1 mazzo di basilico
2 cucchiai di grana grattugiato 
2 cucchiai di pecorino romano grattugiato
Olio extravergine d'oliva 8/10 cucchiai
Sale e pepe q. b. 

Per la pasta :
(4 persone) 
400 gr di fusilli
1 zucchinetta genovese
1 patata grande
15 fagiolini 
Olio per friggere 
Sale 


Prepariamo il pesto: ho grattugiato le zucchine con tutta la buccia e le ho messe in uno scolapasta a scolare per circa mezz'ora. Ho pulito e asciugato il basilico. 


Nel frattempo ho tagliato a rondelle la zucchinetta per la pasta, l'ho fritta e salata. 


Dopo che le zucchine avranno perso la loro acqua, cominciò a preparare il pesto. In un mixer ho messo l'aglio privato dell'anima, le mandorle e qualche cucchiaio d'olio evo, ho frullato. Di seguito aggiungo le zucchine e il basilico, aggiungo ancora qualche cucchiaio d'olio evo, faccio frullare nuovamente. In ultimo metto il formaggio grattugiato do' una frullatina veloce, assaggio e aggiusto di sale e se piace si può aggiungere un po' di pepe o peperoncino. Il pesto è pronto! 


Per la pasta: nella pentola dove devo cuocerla metto le patate tagliate a tocchetti e i fagiolini. Quando l'acqua bolle aggiungo i fusilli e il sale. Faccio cuocere e scolo il tutto, rimetto in pentola e aggiungo il pesto di zucchine, mescolo bene, inpiatto e guarnisco ogni porzione con le zucchinette precedentemente fritte. Pronta e deliziosa! 


lunedì 14 ottobre 2019

Crocchette di pollo e formaggio


Buon lunedì, oggi vi propongo la ricetta delle crocchette di pollo con formaggio spalmabile. Sono piaciute tanto ai miei figli. Hanno un sapore delicato e il formaggio spalmabile le addolcisce un po'. Risultano morbidissime e appetitose. Buon pomeriggio! 


INGREDIENTI :

600 gr di petto di pollo
6 fette di pancarrè
100 ml di latte
100 ml di formaggio spalmabile
2 cucchiai di grana grattuggiato
La buccia grattugiata di 1 limone
Farina per impanare
Pangrattato per impanare
3/4 uova per impanare
Sale e pepe q. b.


Ho messo tutti gli ingredienti in un mixer, ho frullato.  Ho formato le polpette, le ho passate prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Ho scaldato l'olio e le ho fritte, pronte! 


Ne sono venute tante, così le ho disposte su un vassoio, le ho messe in freezer, quando si sono congelate le ho sistemate nei sacchetti e rimesse in freezer, così ne ho una scorta sempre disponibile



sabato 12 ottobre 2019

Polpette di melanzane in agrodolce


Buon Sabato, oggi polpette di melanzane con cipolla in agrodolce. Adoro le melanzane e mi piace cucinarle in mille modi diversi. Le melanzane sono quelle che ho raccolto nel mio orto, si perché quest'anno ho deciso di prendere un piccolo pezzettino di terra in un orto condiviso, tanto lavoro ma anche tante soddisfazioni! Quelli nella foto sono alcuni dei pomodori e delle melenzane che ho raccolto quest'estate. 


Le polpette sono eccezionali in agrodolce con o senza cipolla ma sono buonissime anche così appena fritte.


INGREDIENTI:
2 melanzane
2 uova
2 cucchiai di grana grattuggiato
1 cucchiaio di caciocavallo semi stagionato grattuggiato
2 cucchiai di pangrattato
20 foglie di menta
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di uva passa e pinoli
2 cipolle
1/2 bicchiere di aceto di vino bianco
1/2 bicchiere di zucchero
Farina per impanare le polpette
Olio extravergine d'oliva q. b.
Sale e pepe q. b. 
Olio di semi per friggere


Tagliare a metà le melanzane, fare dei tagli sulla polpa, condire con un po' d'olio extravergine d'oliva e sale. Mettere in forno per circa 15 minuti. Appena cotte lasciare raffreddare e mettere la polpa in una ciotola, unire le uova, il grana e il cacio cavallo, lo spicchio d'aglio macinato, il pangrattato, le foglie di menta sminuzzate, l'uva passa e i pinoli. Impastare, se l'impasto risulta troppo morbido unire un altro cucchiaio di pangrattato. Aggiustare di sale e pepe. Formare delle palline e passarle nella farina e poi friggerle in olio caldo. 


Dopo che ho fritto le polpette, preparo l'agrodolce.