mercoledì 16 novembre 2011

PLUM-CAKE CAKI E MANDORLE


Buongiorno.....brrrrrrrr che freddo, finalmente è arrivato l'inverno! piove e le temperature si sono abbassate parecchio, è ora di uscire maglioni, sciarpe, piumoni e ombrelli........si è capito che mi piace l'inverno? credo proprio di si! Oggi vi propongo questo plum-cake di caki e mandorle, morbidissimo e buonissimissimo. Ieri pomeriggio mio marito è arrivato stanco dall'ufficio, è andato vicino al piatto dove c'era il pum-cake, l'ha guardato e mi ha chiesto cosa fosse. L'aspetto non è dei migliori, sembra pure triste. Lui che ama dolci laboriosi e sontuosi, ricchi di creme e calorie, e che si lamenta davanti alle mie adorate torte alle mele, l'ha assaggiato! poi mi ha guardata e con immensa soddisfazione mi ha detto che era favoloso......sei Bravisima, ha aggiunto! e se non glielo toglievo se lo pappava tutto. La soddisfazione per la riuscita è ancora più grande se penso che non avevo alcuna ricetta. Ho cercato su internet, nei libri e giornali di cucina una torta con caki ma non ho trovato nulla che mi piacesse, così me la sono inventata di sana pianta. Ottima per la colazione, ha un profumo e una sofficità incredibile. Vi auguro una piacevole giornata, ciao ciao!


INGREDIENTI :4 caki ( 200 gr di polpa già setacciata)
4 uova
100 gr di farina per dolci e sfoglie Rosignoli
150 gr di farina di mandorle Life
1 bustina di lievito
2 tazzine di olio di semi
200 gr di zucchero
1 pizzico di sale
zucchero a velo
stampo da plum-cake Happyflex


Setacciare i caki, privi di buccia, in modo da ottenere circa 200 gr di polpa.



In una ciotola con le fruste elettriche, sbattere i tuorli con lo zucchero, a parte montare gli albumi a neve con un pizzico di sale. Quando i tuorli e lo zucchero avranno formato una bella cremina, unire la farina di mandorle, la farina per dolci e sfoglie, l'olio e il lievito. Continuare ad amalgamare il tutto con le fruste elettriche.



Unire la polpa dei caki e mescolare.



Aggiungere in ultimo gli albumi montati a neve, mescolare con una spatola, così da non sgonfiarli.












Versare il composto nello stampo da plum-cake. Mettere in forno già caldo ventilato, a 180° per circa 20 minuti. Controllare la cottura con uno spaghetto o uno stuzzicadenti. Appena pronta uscire e lasciar raffreddare e cospargere di zucchero a velo, pronta da gustare!

4 commenti:

  1. ce freddo ma ci coccoliamo con questa delizia....ciao.

    RispondiElimina
  2. mmmm dopo un buon pasto ci vuole proprio un buon dolce..prendo volentieri una fettona ^_^ buon w.e.

    RispondiElimina