lunedì 29 agosto 2011

SPAGHETTI AGLIO, POMODORINI E "MOLLICA ATTURRATA"


Buongiorno, ricomincia un'altra settimana! oggi vi propongo un primo velocissimo e gustoso. Ho spolverato gli spaghetti con la "mollica atturrata" ovvero mollica brustolita in padella con un filo d'olio. In Sicilia si usa spesso la mollica atturrata, nella pasta con le sarde per esempio, dà quel tocco in più al piatto senza coprirne il sapore. Vi auguro una piacevole giornata, ciao ciao!


INGREDIENTI :
200 gr di spaghetti
10 pomodorini
3 spicchi d'aglio
3 alici sott'olio
1 coppia di pomodori secchi
3 cucchiai di pangrattato
olio extravergine d'oliva
sale e peperoncino











In una padella soffrigere l'aglio e le alici, aggiungere i pomodori secchi tagliati a pezzetti.







 



Dopo qualche minuti unire i pomodorini tagliati a metà o a quarti. Lasciar cuocere per qualche minuto. Se piace aggiungere il peperoncino. Cuocere la pasta.











Per preparare la mollica atturrata, mettere il pangrattato in un padellino con un filo d'olio e un pizzico di sale.











Mescolare continuamente, quando la molllica si sarà dorata spegnere il fuoco.











Scolare la pasta un pò cruda, aggiungerla al condimento con un pò della sua acqua di cottura.
Ultimare la cottura e servire con una bella spolverata di mollica atturrata. Pronta, velocissima e gustosa!


5 commenti:

  1. ciao lella ...
    e si rieccoci qui belle rilassate e pronte per affrontare l'inverno ...
    questi spaghetti mi fanno tanta acquolina in bocca mi sa che te li copio perche sono davvero velocissimi e buonissimi..
    baci da lia

    RispondiElimina
  2. Ciao Lia
    eh siamo pronte....
    gli spaghetti sono davvero veloci, il condimento si prepara mentre cuoce la pasta
    a presto ciao ciao

    RispondiElimina
  3. grandioso questo bel piatto,saporitissimo!!!

    RispondiElimina
  4. un primo piatto da leccarsi i baffi!gnammi!

    RispondiElimina
  5. Ciao che bel piatto di pasta molto invitante!!!
    Ti seguo e se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto

    RispondiElimina