mercoledì 30 novembre 2011

GROK..................NUOVA COLLABORAZIONE!

 Buongiorno, oggi vi mostro la mia nuova collaborazione con GROK, un prodotto unico dal gusto tipicamente italiano. Grok ribalta il concetto di snack: fatto con Grana Padano, cotto al forno e non fritto, gustoso e nutriente, senza aggiunta di conservanti o additivi e che si conserva fuori dal frigo. Grok reinterpreta la tradizionale bontà del Grana Padano che puoi portare sempre con te, per uno spuntino veloce, gustoso e sano. Una linea Grokkantissima che propone il gusto Tradizionale, il gusto Deciso e quello con Cereali  Per una pausa Grokkante a lavoro, a scuola, in palestra, a merenda, per arricchire i tuoi piatti o per un happy hour scegli GROK, Visita il sito di GROK, e scegli Grock per la tua pausa vivrai semplici momenti di gusto tutto italiano. Vi auguro una piacevole giornata, ciao ciao!

 GROK gusto Classico

GROK gusto Deciso

GROK gusto Cereali

lunedì 28 novembre 2011

TORTA DI PANE AL CIOCCOLATO E MELE


Biongiorno e buon inizio settimana. Da tanto volevo preparare la torta di pane, gironzolando sul web nè ho viste tante versioni e così ho creato la mia. Molto cioccolatosa, soffice e profumata, una vera tentazione! vi auguro una piacevole giornata, ciao ciao!


INGREDIENTI :300 gr di pane casereccio raffermo
1l di latte
la scorza grattuggiata di un'arancia
100 gr di cacao in polvere amaro
250 gr di zucchero
100 gr di farina di mandorle Life - i prodotti del sole
1 bicchiere d'olio di semi
1 pizzico di sale himalayano Store Valtellina
3 uova
1 bustina di lievito
3 mele
zucchero a velo


Tagliare il pane a dadini, metterlo in ammollo nel latte per circa 4 ore, mescolare di tanto in tanto.



Trascorse almeno 3 ore unire la scorza d'arancia grattuggiata, mescolare e lasciare in ammollo ancora per 1 ora



Trascorse 1 ora frullare il pane e il latte, mettereli da parte.



Sempre nel frullatore con le lame di plastica, sbattere le uova con un pizzico di sale. Aggiungere il cacao, la farina di mandorle, il lievito, l'olio e il pane frullato, far amalgamare il tutto.



Versare il composto in una teglia rettangolare ricoperta di carta forno.



Sbucciare le mele, tagliarle a dadini e distribuirle sull'impasto. Spolverare con zucchero a velo. Mettere in fono caldo ventilato a 180° per 40 minuti circa. Controllare la cottura con uno stuzzicadenti.











Uscire e lasciar raffreddare, spolverare con zucchero a velo, pronta e golosa!

venerdì 25 novembre 2011

PASSATA DI FINOCCHI E PORRI CON CROSTINI ALL'AGLIO


Buongiorno e buon Venerdi, sta per arrivare il tanto atteso week-end! oggi vi propongo un piatto leggero e saporito, una passata di finocchi e porri arricchita con crostini e ricotta salata. Adoro le passate e in inverno nè preparo tante utilizzando sempre verdure diverse. Un piatto unico, caldo e gustoso, cosa si può volere di più? Vi auguro una piacevole giornata, ciao ciao!


INGREDIENTI :
1 porro bello grande
4 finocchi
olio extravergine d'oliva
1 cuchiaino di sale australiano TecAl
5 fette di pane casereccio
mezzo cucchiaino di aglio in granuli TecAl
ricotta salata o grana grattuggiato


Affettare il porro e soffriggerlo con 3 cucchiai di olio evo.



Tagliare a pezzetti i finocchi e unirli al soffritto di porro. Lasciare insaporire.



Coprire con acqua e lasciar cuocere per un'oretta circa.



Prepariamo i crostini. Far scaldare in una padella 2 cucchiai d'olio evo con i granuli d'aglio.



Quando l'olio si è appena intiepidito, unire il pane tagliato a dadini. Mescolare continamente.



Quando i crostini avranno preso questo bel colore dorato, sono pronti.




Ritorniamo alla passata. Quando i finocchi saranno bene cotti, frullare il tutto. Rimettere sul fuoco e lascir cuocere per altri 10 minuti, il tempo che si restringa ancora un pò. Appena pronta completare con una bella grattuggiata di pecorino o se preferite grana, crostini e un filo d'olio extravergine. Pronta e deliziosa!




giovedì 24 novembre 2011

STORE VALTELLINA..............NUOVA COLLABORAZIONE!


Buondì, oggi nuova collaborazione con Store Valtellina, il portale che nasce per ospitare tutta la storia e la bellezza di un territorio. Dal produttore al consumatore in un click! i cui veri protagonisti sono i prodotti. Dai vini, ai pizzoccheri, dalla pietra ollare alla bresaola, dai formaggi all’artigianato artistico, dal miele ai dolci. Con pochi e semplici passi è possibile portare a casa i migliori prodotti tipici della Valtellina, acquistabili con semplicità e in tutta sicurezza direttamente dai Produttori del territorio. Visitate il sito  Store Valtellina troverete tanti prodotti tipici che arricchiranno i vostri piatti e il piacere di stare a tavola. Inoltre partecipa all'iniziativa "Una ricetta sotto l'albero", condividi una tua ricetta originale realizzata con almeno uno dei prodotti valtellinesi presenti su Store Valtellina e potrai vincere fantastici premi. Leggi il regolamento e corri ai fornelli! vi auguro una piacevole giornata, ciao ciao!


"Sugo alla Segrisola" e "Confettura extra di cipolle rosse"


 Sale Himalayano grosso e Sale Himalayano fine


 "Choco Alpi" cioccolato al latte e fondente


  "Crostata Valtellinese alle noci"


 "Spaghetti con grano saraceno"


"Farina di grano saraceno"

mercoledì 23 novembre 2011

ARANCE AL PROFUMO DI CHIODI DI GAROFANO E MENTA


Buongiorno, oggi frutta! e chi segue il mio blog sà quanto io la amo e quanto spesso la utilizzo nei miei piatti. Finalmente è arrivato il periodo degli agrumi: arance, mandarini e limoni, ed io sono pronta a mangiarne grandi quantità perchè non solo mi piacciono ma fanno anche bene. Da giorni controllavo gli alberi di arance in giardino, sperando che arrivasse il momento giusto per raccoglierle, e così ieri le ho prese e subito utilizzate per questa ricetta. Una delizia, piccole, profumate e  non troppo dolci, così mi piacciono! vi auguro una piacevole giornata, ciao ciao!

 Piatto in polpa di cellulosa Ecobioshopping

INGREDIENTI :
vi dò delle dosi sommarie, potete aggiustarle a vostro piacere
5 arance
1 bicchiere di liquore amaretto
5 cucchiai di zucchero di canna
15 chiodi di garofano TecAl
foglie di menta
noci tritate


Sbucciare le arance, tagliarle a fette e sistemarle su un piatto dai bordi alti.



Cospargere le arance di zucchero, versavi il liquore e distribuirvi i chiodi di garofano. Lasciare macerare per 1 ora almeno, mescolando di tanto in tanto.



Togliere i chiodi di garofano e aggiungere le foglie di menta. Lasciare ancora macerare per mezz'ora circa, mescolare sempre.












Separare le arance dal liquido. Quest'ultimo metterlo in una padella. Accendere il fuoco, in modo che evapori un pò l'alcol. Appena comincia a bollire, spegnere. Versare sulle arance e cospargere con noci tritate, Pronte da gustare!

martedì 22 novembre 2011

"IL FILO DEI SOGNI".....................NUOVA COLLABORAZIONE!


Buongiorno e buon Martedì! oggi vi mostro la mia nuova collaborazione con l'azienda italiana Il Filo dei Sogni. Linee originali e innovative, colori morbidi e avvolgenti e altissima qualità dei materiali caratterizzano ogni prodotto. L'azienda, sempre alla ricerca della perfezione utilizza materiali straordinari, come Fibra di Legno e Fibra di Latte e dà nuova vita a Canapa e Lino. Prodotti studiati per regalare a qualsiasi ambiente un tocco nuovo, elegante e raffinato, per regalarti ogni giorno un attimo di puro piacere.  Visitate il sito de Il Filo dei Sogni rimarrete colpiti dalla bellezza delle loro collezioni, e troverete ciò che renderà perfetta la vostra tavola, il vostro letto, il vostro bagno, insomma ciò che renderà unica la vostra casa. Vi auguro una piacevole giornata, ciao ciao!


Set Americano in Lino antimacchia

lunedì 21 novembre 2011

REGINETTE ALLE DUE RICOTTE, GUANCIALE E NOCI


Buongiorno, ed è dinuovo Lunedì! oggi vi propongo un primo semplice semplice ed appetitoso. La ricotta fresca, quella salata e il guanciale li ho comprati alla fiera del contadino del Sabato a Villa Sperlinga (Palermo), una vera delizia! Vi auguro una picevole giornata, ciao ciao
.

INGREDIENTI :350 gr di pasta lunga io ho usato le Reginette
200 gr di guanciale
500 gr di ricotta fresca
20 pomodorini circa
1 cipolla
10 gherigli di noci tritate
ricotta salata da grattuggiare sopra la pasta
olio extravergine d'oliva


In una padella far soffriggere le cipolla con l'olio evo. Aggiungere il guanciale tagliato a cubetti, farlo rosolare leggermente. Contemporaneamente far cuocere la pasta.



Aggiungere i pomodorini tagliati a metà. Farli insaporire. Non devono cuocere molto circa 3 minuti.



Unire la ricotta, farla sciogliere con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Cuocere per 3 minuti ancora



Aggiungere le noci tritate, mescolare bene. Aggiustare di sale e pepe. Il mio guanciale era abbastanza pepato quindi non nè ho aggiunto altro. Salare con cautela, il piatto prevede la ricotta salata alla fine.












Scolare la pasta e saltarla in padella con il condimento. Grattuggiarvi sopra un bel pò di ricotta salata, pronta e buonissima!