mercoledì 30 giugno 2010

CASERECCE AL PESTO DI MELANZANE E MANDORLE


Salve! eh si è un pò tardi, solitamente posto le mie ricette la mattina, ma oggi cambiamo abitudini. Non posso sempre trascurare il mio blog. Giornata super impegnata, vai di qua-vai di là, fai questo-fai quello, e ora mi rilasso un pò. Adoro le caserecce, è la pasta corta che più mi piace dopo i rigatoni.
 Oggi ve le propongo con questo pesto di melanzane, basilico e mandorle, una vera bontà, semplici e veloci da preparare. Il mio "assaggiatore ufficile", ovvero mio marito ha gradito tanto tanto e non ha trovato alcun difetto, stranamente. Dedico a lui questo piatto e a tutte le persone che mi vogliono bene e come lui di tanto in tanto sopportano i miei umori e il mio caratteraccio. Ovviamente, il più delle volte sono adorabile, ahahhahhahah
ahahhhahahhahaahahahahha! Buona serata a tutti e grazie per le vostre visite, ciao ciao


INGREDIENTI : 
400 gr di caserecce
1 melanzana
mezza cipolla
50 gr di mandorle pelate
1 bel pugno di basilico
3 cucchiai di parmiggiano grattuggiato
4 cucchiai di olioextravergine d'oliva
sale










Tagliare la cipolla piccola e la melanzana a tocchetti. Cuocerle in una padella con i 4 cucchiai d'olio. Salare.











Lasciare nella padella qualche cucchiaio di melanzane già cotte. Mettere nel mixer le melanzane con l'olio di cottura, il basilico, il formaggio, le mandorle. Frullare bene.











Rimettere il pesto nella padella con le melanzane. Nel frattempo cuocere le caserecce. Allungare il pesto con due mestoli d'acqua di cottura della pasta.











Quando le caserecce sono cotte amalgamarle al pesto. Pronte e deliziose!

martedì 29 giugno 2010

MARMELLATA DI ALBICOCCHE SENAPATA E NON... - apricots jam with mustard and not...
















  Buon Martedì! oggi marmellata di albicocche senapata........mmmmmmhhh che buona. Ottima con i formaggi, carne o semplicemente spalmata su pane o crostini. La compro spesso al supermercato già pronta, ma con il barattolo in mano davanti gli scaffali, mi sono detta perchè non provare a farla?!
Naturalmente l'ho preparata nelle due versioni classica e senapata. Il risultato è eccezionale, fidatevi!
















INGREDIENTI : 
1 kg di albicocche prive di nocciolo
500 gr di zucchero
1 busta di fruttapec 2:1
1 cucchiaino di senape


 








In una pentola tagliare a dadini le albicocche, un pò le ho frullate.











Aggiungere la busta di fruttapec e lo zucchero.











Mescolare e portare ad ebollizione.











Lasciar bollire per 3 minuti. Spegnere il fuoco. Riempire i baratoli con metà di questa marmellata.











L'altra metà lasciarla in pentola, aggiungere il cucchiaino di senape, mescolare. Accendere il fuoco il tempo che si sciolga la senape, Pochi secondi. Riempire i barattoli.











Capovolgere i barattoli ancora caldi, in modo che si formi il sottovuoto. Lasciarli così per mezz'ora almeno. Conservarli in dispensa. Gustosissima!

lunedì 28 giugno 2010

GAMBERI, SPECK E MANGO - shrimps, speck and mango


Buon Lunedì, spero che abbiate trascorso un lieto fine settimana, il mio lo è stato!
Eh si oggi ancora pesce. Vi propongo un modo diverso di preparare i gamberi: arrotolati nello speck e adagiati su un letto di mango. Un connubio saporitissimo e semplicissimo da preparare!


INGREDIENTI :
Gamberi
speck a fette
mango
olio extravergine d'oliva
prezzemolo per decorare










Sgusciare i gamberi lasciando la testa e la coda.











Arrotolarvi lo speck, lasciando fuori appunto la testa e la coda. Mettere in forno per circa 15/20 minuti.











Tagliare il mango a dadini e condirlo con un filo d'olio. Adagiarvi sopra il gambero e decorare con prezzemolo tritato. Pronti da gustare!



sabato 26 giugno 2010

PASTA CON LE VONGOLE - pasta with the clams


Buondì e buon week-end! oggi il mio piatto di pasta preferito. Non mi piace molto il pesce, ma le vongole le adoro. Per coccolarmi ancora di più ho usato le bavette e non gli spaghetti.Che dire fantastico! purtroppo dopo queste foto la mia cara macchina fotografica mi ha abbandonata, quante foto fatte insieme! e mio marito mi ha regalato una stupenda macchina fotografica nuova.Vi auguro di trascorrere un fantastico week-end magari al mare, ciao ciao



INGREDIENTI :
400 gr di bavette
1Kg di vongole
3 spicchi d'aglio
prezzemolo
olio extravergine d'oliva









Tagliare l'aglio piccolo piccolo e soffriggerlo con un pò d'olio.











Aggiungere le vongole, chiudere con il coperchio.











Le vongole cominceranno ad aprirsi e a buttare un pò d'acquetta.











Quando le vongole sono tutte aperte spegnere il fuoco. Unire il prezzemolo tritato.  Se l'acquetta è troppa toglierne un pò.



.







Mettere da parte metà del condimento, ovvero vongole con guscio. L'altra metà sgusciarle, aggiungere un filo d'olio. Cuocere le bavette, scolarle.

 








Saltare e far insaporire le bavette con le vongole sgusciate. Dividere nei piatti e condire con le vongole ancora con guscio messe da parte. Buon appetito!










venerdì 25 giugno 2010

POLPETTE ALLA PIZZAIOLA - pizzaiola meatballs


Buon Venerdi! Che settimana, troppi impegni, tanto lavoro, oggi mi riposo un pò e da domani si ricomincia.
Le polepette sono, almeno per me, uno dei piatti più diffilici. Secondo mio marito non riesco mai a farle morbide, come quelle di sua madre, e in effetti ha ragione! cosi ieri ho modificato un pò la ricetta dell'impasto. Al primo boccone mio marito ha subito detto "cosa è successo....hai cambiato qualcosa?.....OTTIME" .Finalmente ci sono riuscita a trovare la giusta combinazione. Condite così sono veramente gustose e semplici da preparare.


INGREDIENTI :
700 gr di carne di manzo macinata
2 uova
3 fette di pancarrè
1/2 bicchiere di latte
70 gr di grana grattuggiato
1 cipolla
1 scatola di pelati
200 gr di provoletta ( io ho usato il galbanino )
origano
sale
olio extravergine d'oliva










Mettere il pancarrè ammollo nel latte.











Preparare l'impasto delle polpette: in una ciotola mettere la carne macinata, le uova, il formaggio, 1/4 della cipolla tagliata piccola piccola, il pancarrè ammorbidito, sale. Impastare bene.











Formare le polpette, dandogli una forma schiacciata.











Cuocere le polpette in una padella, con un filo d'olio, in modo che si formi la crosticina esterna. Girarle da ambo i lati. Mettere le polpette da parte.











Tagliare a fette la cipolla rimasta e soffriggerla.











Aggiungere i pomodori pelati, lasciar cuocere.











Quando il pomodoro e cotto, unire le polpette, girarle più volte. lasciarle cuocere per circa 10 minuti











A fine cottura cospargere le polpette di origano da ambo i lati.











Spegnere il fuoco e su ogni polpetta adagire una fetta non troppo sottile di provoletta. mettere il coperchio e lasciar sciogliere il formaggio.Servire calde, il formaggio filante le rendera ancora più gustose!




mercoledì 23 giugno 2010

DOLCETTI AL COCCO E NUTELLA - coconut and nutella biscuits


Buon Mercoledi! oggi dolcetti al cocco e nutella, un vero tocca sano per l'umore. A volte fa bene coccolarsi un pò con qualcosa di eccessivamente goloso, ti rimette di buon umore. Ho preparato questi dolcetti ieri pomeriggio, mio marito non smetteva di dire quanto fossero buoni. Così ho pensato di rallegrare pure la mia cara amica Maria. Di fretta le ho lasciato il pacchettino e dopo circa mezz'oretta ho ricevuto una telefonata di complimenti e parole del tipo " veramente squisiti...". Ecco, che sono ancora più felice....basta poco!


INGREDIENTI :
250 gr di farina di cocco
210 gr di zucchero a velo
3 albumi
1 pizzico di sale
nutella
zucchero a velo










In una ciotola unire la farina di cocco, gli albumi e il pizzico di sale.











Aggiungere lo zucchero e mescolare accuratamente.











Lasciare riposare l'impasto per almeno mezz'ora.











Fare tante palline della stessa dimensione. Fare un incavo al centro, io ho utilizzato la punta di un cucchiaio di legno.











Sistemare su una teglia rivestita di carta forno. Mettere in forno a 180° ventilato. Quando i dolcetti si saranno dorati uscirli e lasciarli raffreddare.











Spolverare con zucchero a velo.



Riempire l'incavo con un cucchiaino di nutella. Pronti e golosissimi!


Quest'ultima foto l'ha scattata mio figlio Salvatore di soli 5 anni, devo dire che è molto più bravo di me!